siamo anche su facebook

Scriveteci per avere informazioni sui lavori, richiedere gli schemi o semplicemente esserci amici su: follow us on https://www.facebook.com/pages/Daggry/449841758445779?ref=stream&hc_location=timeline

o su daggryfaidate@gmail.com


Tuffatevi nei libri della “Foresta delle Meraviglie”, dove in ogni avventura personaggi strabilianti vi accompagneranno attraverso regni infuocati o demoni della notte.

http://wwwscrittricedaggryvios.blogspot.it/


venerdì 20 giugno 2014

cellula fai da te

Cellula

Mi piace
Condividi
Piace a 17 persone. Di' che ti piace prima di tutti i tuoi amici.
    Daggry studentessa ha realizzato per l’interrogazione di biologia una cellula.
    Cercando in rete ha unito diverse idee per svilupparne una tutta sua ecco come ha fatto:

    Occorrente:
    tazza da latte tonda della misura che desiderate;
    pellicola da cucina;
    argilla (no DAS xchè potrebbe sciogliersi in acqua);
    colori acrilici verde, azzurro, giallo, ocra gialla, rosso;
    fili colorati per ricamo;
    silicone trasparente;
    vernice lucida all'acqua.


    Realizzazione:

    Molto semplice ma richiede un po' di tempo e pazienza.

    Cercate una buona spiegazione della cellula animale o vegetale e degli elementi che la compongono.

    Per entrambe le cellule la base è la stessa.
    Modellate l’argilla su una tazza tonda che avrete dapprima ricoperto con la pellicola per non rovinarla e fatela asciugare bene un paio di giorni. 
    Coloratela poi con l’acrilico ocra chiara.

    Intanto stabilite bene  che devono entrarci dentro.
    modellate i vari elementi:

    Per il nucleo fate una pallina grande, prima che si asciughi, tagliatela da una parte, e colorate di azzurro, infilateci poi una pallina più piccola di color rosso all'interno della sezione tagliata.
    L’unica difficoltà è stata la scelta del materiale per la membrana cellulare. 
    non usare il gel per capelli, questi a contatto con l'aria si scioglie  in poco tempo, facendo cadere giù gli altri elementi e rovinando tutto il lavoro.
    Volevamo provare la cera liquida ma risultava troppo dispendiosa così come il fimo liquido allora abbiamo optato per il silicone trasparente, ma usatelo fuori casa in un posto molto arieggiato anche per farlo asciugare bene.
    Riempire fino all'orlo col silicone la cellula e senza aspettare che si asciughi, posizionare le varie parti con al centro il nucleo.
    Per i vari filamenti sono stati usati i fili da ricamo tagliati e posti alla fine del lavoro.

    Infine, solo sugli elementi d’argilla passare una mano di vernice lucida all'acqua per proteggerli e dargli un po di lucentezza ma non usatelo sul silicone, farebbe solo macchie bianche.


    Mi piace
    Condividi
    Piace a 17 persone. Di' che ti piace prima di tutti i tuoi amici.


      Mi piace
      Condividi
      Piace a 17 persone. Di' che ti piace prima di tutti i tuoi amici.

        Nessun commento:

        Posta un commento