siamo anche su facebook

Scriveteci per avere informazioni sui lavori, richiedere gli schemi o semplicemente esserci amici su: follow us on https://www.facebook.com/pages/Daggry/449841758445779?ref=stream&hc_location=timeline

o su daggryfaidate@gmail.com


Tuffatevi nei libri della “Foresta delle Meraviglie”, dove in ogni avventura personaggi strabilianti vi accompagneranno attraverso regni infuocati o demoni della notte.

http://wwwscrittricedaggryvios.blogspot.it/


mercoledì 31 dicembre 2014

buon capodanno 2015

domenica 28 dicembre 2014

bambola di stoffa

           Bambola di Stoffa
            
Mi piace
Condividi
Piace a 24 persone.



La nuova e bellissima bambolina di Daggry.
Scende dalle montagne innevate con la sua slitta rossa per andare a festeggiare il Natale con i suoi amici.


visit on Youtube Cloth dolls
http://youtu.be/yPNuMryz0Cg


  

Mi piace
Condividi
Piace a 24 persone.


Il cappottino rosso racchiude un abitino color oro a doppie balze.
La bella bimba ha un cappellino a modo d’elfo rosso come il cappottino.





I capelli verdi, come i suoi occhi ricordano un albero di natale.


Mi piace
Condividi
Piace a 24 persone.

bambola_in_panno_lenci
Mi piace
Condividi
Piace a 24 persone.

bambola_di_natale

Per il cappottino abbiamo usato il modellino di Juvia, il vestito sono due pezzi rettangolari cuciti e arricciati, per il cappello abbiamo usato lo schema classico del cappello di un elfo e cucito a mano.


Ancora una volta vogliamo farvi i nostri migliori auguri di feste serene.



Mi piace
Condividi
Piace a 24 persone.

giovedì 25 dicembre 2014

mercoledì 24 dicembre 2014

buon natale 2014

martedì 23 dicembre 2014

gatto norvegese


Mi piace
Condividi
Piace a 24 persone.

Questo bel gattone, un medio esemplare di Gatto Norvegese, lo abbiamo incontrato a settembre 2014 a Fredrikstad una ridente cittadina della Norvegia.
Ci ha colpiti per il suo carattere affettuoso e giocherellone, cosa rara per quella razza.
Gli abbiamo fatto una foto perché era bellissimo ed era la prima volta che vedevamo un gatto Norvegese da vicino.
Sia la foto che gli effetti glitterati li abbiamo creati noi.
Daggry 
Mi piace
Condividi
Piace a 24 persone.

mattonella con stella di natale


 Tile with poinsettia


Mattonella_di_Natale

Non è stato facile da realizzare, ma volevamo qualcosa di originale per Natale.
gomma_crepla_stelle_di_natale
Mi piace
Condividi
Piace a 24 persone.
stelle_di_natale_gomma_crepla
Per la realizzazione delle brattée abbiamo usato la gomma crepla ma le sagome sono le stesse delle stelle di natale a sbalzo (vedi Folletto d’Autunno e stelle di natale  a sbalzo).

Il resto è decoupage.
decoupage_e_gomma_crepla


La mattonella misura 15x 15
idee_regalo

 


Lo trovate anche su youtube all'indirizzo:

brattée_gomma_crepla
L’immagine è una copia di un fazzoletto acquistato in un negozio di hobbistica.
chiesetta_e_paesino_di_natale 

lunedì 22 dicembre 2014

madonna con bambino

Pittura ad olio su tela
madonna del carmelo 



Le persone  che abbiamo perso lungo il nostro cammino, ci lasciano sempre un vuoto che non riusciremo mai a colmare. Tuttavia, ci sforziamo di ricordare i momenti passati assieme, non importa se sereni o difficili, basta che il ricordo sia vivo in noi e col tempo potremmo riuscire ad alleviare il nostro dolore. 


Questa Madonna del Carmelo è stata dipinta su tela ad olio con lo sfondo color oro da mi padre.

E solo in un secondo momento lo sfondo è stato ripresa con colore oro acrilico per dare maggiore profondità al soggetto.   



In questi giorni di festa ho voluto che fosse anche lui qui con me. Autore anche del "Cristo in Croce" sul post "pittura su vetro" che ha riscosso molto successo, non ha fatto in tempo a godere della sua arte, ma ha avuto comunque tanta soddisfazione in vita con un lavoro e una bella famiglia che l'amava.
Daggry

mercoledì 17 dicembre 2014

albero di natale con la rafia

Albero di natale con la rafia


albero_di_Natale_fai_da_te


Ecco il nostro albero di natale per quest'anno, semplice, di gran effetto, da poterlo realizzare anche con i nostri bambini (attenzione solo alla colla a caldo). 

albero_di_Natale_con_lucine

 Serve solo:
Cartone o bristol 50 x 70 bianco o verde; Rafia verde;
Colla a caldo;
colla vinavil;
Serie di lucine di natale.

Un pò di pazienza soltanto nello srotolare la rafia.
Vi consiglio di farlo prima di incollarlo sulla struttura.

srotolate prima la rafia
 Il procedimento è semplicissimo, fare col cartone un cono, attaccarlo con dello scotch o spillatrice. arrotolare la rafia, partendo dalla sommità attorno al cono e di tanto in tanto incollatelo con piccole gocce di colla  a caldo. 
Vi consiglio di incollare direttamente la rafia ad ogni giro e non il cartone, così, se volete togliere la sagoma e renderlo trasparente una volta finiti i giri lo potete fare. attenzione perché la rafia se aperta troppo tende a rompersi.
attenzione che la rafia tende a rompersi tra le mani
 Avrete questo risultato, se volete toglierci la sagoma sotto, per renderlo solido e stabile dovete passare, su tutto l'alberello una mistura di colla vinavil e acqua e lasciare asciugare molto bene. (non eccedete con la colla se no poi si vede il bianco una volta asciutto).
albero_di_natale
Non resta che metterci le lucine di natale (con un pò di colla a caldo) ed accenderlo.
volendo si può abbellire con piccole decorazioni, a breve vi postiamo lo stesso alberello con la pasta in panno lenci.
Daggry

giovedì 13 novembre 2014

bambola di stoffa

Bambola di stoffa

pantalone e maglia Gerard


Ecco un altra bambola dal fumetto Fairy Tail, Gerard che non poteva mancare alla collezione della nostra Daggry scrittrice.
particolare viso Gerard



Il vestito è interamente di panno lenci orlato di un nastro di raso nero, mentre i capelli sono di lana azzurra.
il viso è sempre disegnato, colorato e incollato con tessuto adesivo al muslin color carne.


cappotto Gerard
Il suo ruolo nel manga è dapprima quello di mago malvagio che poi si redime e si innamora della forte Erza Scarlet.
Daggry



visit on Youtube Cloth dolls




mercoledì 12 novembre 2014

sedia di babbo natale

La sedia di Babbo Natale

  


sedia_di_babbo_natale

Dove mette Babbo Natale i suoi abiti quando torna al Polo Nord per riposarsi?

Noi ce lo siamo chiesti e sicuramente, acanto al camino nella sua bella baita polare avrà la sua sedia preferita dove poggiare momentaneamente casacca, cappello e stivaloni per poi riprenderli per uscire a dar da mangiare alle renne.



per la realizzazione della sedia a breve ci sarà il nostro video su Youtube (sedia con mollette di legno) mentre per il resto seguiteci, ve lo spiegheremo passo passo con questo semplicissimo tutorial. 

La casacca:

occorrente:
panno lana rosso bordeaux;
rocchetta di filo rosso;
forbici;
lana bianca morbida;
colla a caldo.

Preparazione:

Tagliate un pezzo di stoffa di color rosso come da cartamodello.

Cucite i vari pezzi  sul rovescio.
Con la colla  a caldo incollare lungo tutta la casacca la striscia di lana bianca.


la casacca è stata cucita a mano


Cappello:


Tagliate 2 coni di stoffa rosso e cuciteli.
con la colla a caldo orlate con la lana bianca il contorno.   
il bordo bianco è stato incollato con la colla a caldo


Gli scarponi:

Occorrente:
panno lenci marrone;
matassina da ricamo bianco.


Tagliate come da sagoma 4 pezzi uguali.

Cuciteli su dritto con un filo per punto croce 
bianco.





Mi piace
Condividi
Piace a 23 persone.
sedia con mollette























Se c’è una festa che amiamo particolarmente questa è il Natale e non solo perché è nato nostro Gesù protettore, ma per la figura anche storica di Babbo Natale diventato per certi versi un mito che si tramanda da secoli e che si trasforma col tempo con aggiunte, di anno in anno di particolari e innovazioni al passo coi tempi, non sempre troppo gradevole  a noi che lo abbiamo conosciuto come un uomo semplice, protettore dei bambini.


Di storie e le legende su questa figura le ritroviamo in molti paesi del mondo, e come il mito del Diluvio Universale, ogni popolo ne conserva il ricordo e a noi ci viene in mente che poi miti e leggende non sono poi tanto lontane dalla realtà.

A dispetto della neve e della tradizione che vuole Babbo Natale vivere nella Terra dei Suomi, (breve precisazione: La Terra dei Suomi questo è il vero nome della Finlandia, infatti il termine “Finlandia” deriva dallo  svedese Finland ed erroneamente è stato attribuito questo nome a livello internazionale e ancor peggio, il termine “Lapponia” (la regione a nord) è  SOLO UN DISPREGIATIVO DA NON USARE MAI usato dai conquistatori per offendere e sottomettere il popolo originario della regione).

Nei paese dell’Europa Centrale come France, Royaume de Belgique (il Belgio, tra tre nomi ufficiali, questo è il nome francese),  lo chiamano Kerstman.
In  'Island ce ne sono ben 13 e così via dicendo in tantissimi stati. 


E ci sono tradizioni germaniche che lo vogliono addirittura un demone, convertito da San Nicola a donare ai bambini dei giochi per ovviare alle sue malefatte.
Ognuno di questi “Babbo Natale” ha in comune l’amore che questo sant’uomo nutre per i bambini e la sua felicità a vederli sereni.
Qualcuno lo associa addirittura al dio Odino, barbuto e senza un ‘occhio.


Poi la tradizione è sbarcata nelle Americhe dove si è perso molto dell’antica magia iniziale avendo un successo clamoroso.

Diteci che siamo rimasti bambini, ma noi ci crediamo ad un vecchietto che prega per i nostri pargoli e che si fa lunghe camminate a piedi per portare un po’ di gioia in tutte le case, con la casacca usurata dal tempo e che costruisce personalmente ogni giocattolo per i bimbi.
Daggry