siamo anche su facebook

Scriveteci per avere informazioni sui lavori, richiedere gli schemi o semplicemente esserci amici su: follow us on https://www.facebook.com/pages/Daggry/449841758445779?ref=stream&hc_location=timeline

o su daggryfaidate@gmail.com


Tuffatevi nei libri della “Foresta delle Meraviglie”, dove in ogni avventura personaggi strabilianti vi accompagneranno attraverso regni infuocati o demoni della notte.

http://wwwscrittricedaggryvios.blogspot.it/


sabato 23 febbraio 2013

portalettere fai da te

Portalettere fai da te
Fatto a mano (handarbeide)
Hei du, questo simpatico portalettere in legno grezzo è stato realizzato con la tecnica del decoupage ed è veramente molto semplice  da eseguire.
Si può fare in poco tempo ed è utile in casa per riporre appunti o lettere.
E l’occorrente è facilmente reperibile con quello che abbiamo in casa.


IF YOU LIKE IT FOLLOW ME ON FACEBOOK


Occorrente:
Portalettere in legno grezzo da decoro;
fogli decoupage o stampe a colori con immagini di balconi, finestre, ringhiere e vasi in fiore;
pennelli vari;
colori acrilici;
colla vinavil e acqua nella stessa quantità;
vernice lucida finale all’acqua;
Preparazione::;:;__°
Osservate bene il  vostro portalettere, il nostro ha due …. davanti che ci hanno permesso di  creare due ringhiere fiorite.
Cominciate col dipingere di ocra color avorio tutto il legno, dopo averlo scartavetrato e lisciato un po’ se è grezzo.
Se invece il portalettere è trattato, togliere bene il colore preesistente oppure dipingerlo con colori a smalto per coprire tutto, senza dover usare troppi prodotti chimici.
Lasciate asciugare il lavoretto e tagliate con cura le immagini decoupage che più si addicono al vostro pezzo di legno. Noi abbiamo lasciato anche l’ombra, per dare più risalto.
Abbiamo prima tamponato il fondo con vari colori acrilici per dare l’impressione del muro un po’ vecchio e poi con acqua e vinavil attaccato dapprima le finestre interne ai due piani, facendo attenzione a posizionarle bene e  poi quelle esterne cioè le ringhiere e i vasi fioriti.
A questo punto, con in piccolo pennello riprendere con colori vivace i fiori per farli risaltare di più.
Lasciare asciugare e passarci più mani di vernice lucida all’acqua per proteggerlo dalla polvere.

God arbeid (buon lavoro).Daggry               

 


Nessun commento:

Posta un commento